Nuovo regolamento UE: novità sui bonifici bancari

Il Parlamento europeo ha approvato un nuovo regolamento UE per garantire bonifici bancari più rapidi e sicuri. In base al regolamento, le banche dovranno processare i bonifici istantaneamente, con conferma entro dieci secondi. Il provvedimento stabilisce inoltre che le commissioni sui trasferimenti immediati non possano superare quelle applicate alle operazioni non istantanee.

I fornitori di servizi di pagamento dovranno implementare misure solide e aggiornate di individuazione e prevenzione delle frodi, ovvero:

  • fornire gratuitamente un servizio per verificare l’identità del destinatario
  • permettere ai clienti di stabilire un limite massimo per i bonifici istantanei in euro; in caso di danni finanziari dovuti a violazioni delle misure antifrode, i clienti potranno richiedere un risarcimento
  • verificare se i loro clienti sono soggetti a sanzioni o restrizioni connesse al riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo

Il testo, già concordato con i governi dell’UE, aggiorna le attuali norme dell’area unica dei pagamenti in euro ed è stato approvato con 599 voti favorevoli, 7 contrari e 35 astensioni. Le nuove norme entreranno in vigore dopo 20 giorni dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, con gli Stati membri che avranno 12 mesi di tempo per adeguarsi. Gli Stati membri dell’UE che utilizzano una valuta diversa dall’euro dovranno comunque adottare le norme per i conti in euro, anche se dopo un periodo di transizione più lungo. Inoltre, sarà prevista una deroga al bonifico entro dieci secondi per i conti bancari effettuati al di fuori dell’orario lavorativo, tenendo conto delle variazioni nelle condizioni di accesso alla liquidità in euro.

Leggi anche...
Le Fonti TV – L’opinione di Marcotti
Imprese d'Eccellenza
Non sono state trovate imprese
Le Fonti TOP 50 2023-2024
Approfondimento – Diritto Penale Tributario
Le Fonti Legal – Luglio-Settembre 2023
Speciale Fisco 2023
I più recenti
Mutuo, interessi passivi: di cosa si tratta e come funzionano
Modello 730 precompilato, aggiornamenti e scadenze
Comuni e Imu 2023: aggiornamenti e obblighi
Assegno unico, le scadenze per aggiornare l’ISEE ed evitare importi bassi

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito fiscale.