Latham & Watkins e Legance con Azimut e Banco Bpm

Il contratto di finanziamento sottoscritto ha un valore complessivo di 200 milioni

Azimut Holding ha sottoscritto un contratto di finanziamento per complessivi Euro 200 milioni non garantito. Il finanziamento è costituito da due distinte linee di credito, una amortizing e una bullet, con scadenza nel dicembre 2021. Il finanziamento, unitamente ai mezzi propri disponibili, assicura ulteriore supporto finanziario per le attività e i processi di crescita del Gruppo.

Latham & Watkins ha assistito Azimut con un team composto dai partner Antonio Coletti e Marcello Bragliani, dal counsel Mauro Saccani e dall’associate Davide Camasi. Il team legale interno di Azimut è stato guidato da Marita Freddi.

Legance – Avvocati Associati ha assistito Banco Bpm con un team composto dal partner Guido Iannoni Sebastianini, dalla senior associate Beatrice Zilio e dall’associate Alessandro Buiani.

Leggi anche...
Le Fonti TOP 50 2023-2024
Speciale legge di bilancio 2024
Approfondimento – Diritto Penale Tributario
Speciale Fisco 2023
I più recenti
persona che tiene in mano una penna e scrive su un foglio

Monitoraggio della regolarità fiscale nelle gare d’appalto

I Le Fonti Awards del 27 giugno celebrano le eccellenze

calendario

Calendario delle scadenze fiscali di luglio 2024

uomo che fa calcoli con la calcolatrice

Flat tax 2024: vantaggi e rischi del regime forfettario

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito fiscale.