Finanziamenti alle imprese, alle banche serve almeno un mese e mezzo per il via libera

Tempi Legali - by Le Fonti - Gabriele Ventura

Stefano Cassella, CEO di Arcus Financial Advisors, spiega quali sono le criticità per le imprese per ottenere i finanziamenti dalle banche, così come regolamentati dal Decreto Liquidità.

“Dal momento in cui presentiamo la documentazione alla banca, senza criticità ulteriori stimiamo almeno un mese o un mese e mezzo per il via libera al finanziamento. Teniamo presente che, se l’azienda rientra nella procedura semplificata, la Sace è tenuta a dare la garanzia nel giro di due giorni. Quindi, l’ostacolo è arrivare in tempi rapidi all’approvazione da parte della banca. Il punto è che il sistema previsto dal decreto Liquidità ha allocato tutta la responsabilità della gestione della pratica agi istituti finanziatori, che si trovano a svolgere questa attività come se fosse una normale operazione di finanziamento. Per fornire liquidità alle banca la struttura più idonea per i finanziamenti sarebbe stata quella di revolving capital”.

Leggi anche...
Le Fonti TOP 50 2023-2024
Speciale legge di bilancio 2024
Approfondimento – Diritto Penale Tributario
Speciale Fisco 2023
I più recenti

Agorà Fiscale è su Adnkronos: look, sito e contenuti completamente rinnovati

agenzia delle entrate truffe

L’Agenzia delle Entrate avverte: rischi per chi investe in Criptovalute e Trading online

Redigere il bilancio di sostenibilità opportunità e sfide per i commercialisti

Redigere il bilancio di sostenibilità: opportunità e sfide per i commercialisti

pagare debiti a rate

Come pagare i debiti a rate: le istruzioni del Fisco

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito fiscale.