Carbonetti e Associati per l’ingresso di Blackstone in Kryalos

Blackstone

La Banca d’Italia ha autorizzato l’ingresso del Gruppo Blackstone nel capitale di Kryalos Investments, holding che detiene il 100% delle azioni di Kryalos Sgr

Una delle principali società italiane di gestione di fondi immobiliari riservati a investitori professionali, Kryalos opera nel settore del Fund Management, Asset Management e Advisory con un team di circa 50 professionisti e con un patrimonio immobiliare in gestione superiore ai 5 miliardi di euro, in ambito uffici, retail, logistica e alberghiero.

Il procedimento regolamentare è stato curato da Roberto Della Vecchia, socio fondatore, e da Emanuele Marrocco, socio dello Studio Legale Carbonetti e Associati.

Blackstone potrà quindi acquisire da Paolo Bottelli, fondatore di Kryalos, una partecipazione qualificata pari al 35% del capitale sociale. Tra Bottelli e Blackstone verrà anche sottoscritto un accordo che ne regolerà i rapporti di governance. I legali dello Studio Carbonetti sono al lavoro, assieme a Shearman & Sterling (sede di Milano) ed a Simpson Thacher & Bartlett (sede di Londra) ed a Gattai Minoli Agostinelli (che assiste Paolo Bottelli), per gli aspetti legali, ed a PwC Tls per i profili fiscali, per finalizzare le operazioni propedeutiche al closing.

Leggi anche...
Le Fonti TOP 50 2023-2024
Speciale legge di bilancio 2024
Approfondimento – Diritto Penale Tributario
Speciale Fisco 2023
I più recenti
Dichiarazione dei Redditi 2024, dal 20 maggio si può accettare
Finom: una rivoluzione nell’accesso finanziario per tutti
Approvato il decreto Superbonus, come cambia il quadro delle detrazioni fiscali
I Le Fonti Awards del 9 maggio incoronano le eccellenze

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito fiscale.